Mirella

Laureata con lode in Lingue e Letterature Straniere presso l'Universitá degli Studi di Pisa e diplomata brillantemente in canto presso l'Istituto Superiore di Studi Musicali "L. Boccherini" di Lucca sotto la guida del Maestro Giovanni Dagnino, successivamente si è perfezionata con Gabriella Ravazzi, Raina Kabaivanska, Ione Iori, Bruna Baglioni, Micaela Carosi e ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello in Canto presso il Conservatorio "Niccoló Paganini" di Genova sotto la guida del Maestro Gloria Scalchi col massimo dei voti e la lode; vincitrice di concorsi di canto, quali Concorso Riviera della Versilia 2002 (1° premio), Concorso internazionale di Musica da Camera Città di Vercelli 2003 (1°premio), premio "Boris Christoff" dedicato agli artisti emergenti 2003, Premio Nazionale delle Arti 2011 (2° premio), ha interpretato ruoli quali Adina ne "L'Elisir d'amore", Rosina ne "Il barbiere di Siviglia", Marina ne "I quattro Rusteghi",Clarice ne "Il mondo della luna", Didone e Belinda in "Dido and Aeneas", Rosina ne "La finta semplice", la Baronessa ne "Le Vicende d'amore" (prima ripresa moderna) Gilda in "Rigoletto",Hanna Glavary ne "La Vedova allegra", Papagena ne "Il Flauto Magico", Norina nel "Don Pasquale", Serafina ne "Il Campanello",Oscar in "Un ballo in maschera", Clorinda ne "La Cenerentola", Nedda in "Pagliacci", Mimí ne "La Boheme", Donna Elvira nel "Don Giovanni", la Contessa ne "Le nozze di Figaro" presso teatri di tradizione e fondazioni liriche internazionali (fra cui il Teatro Nuovo di Torino, il Teatro Alighieri di Ravenna, il Teatro del Giglio di Lucca,il Teatro Coccia di Novara, il Teatro Dal Verme di Milano, il Teatro Sociale di Bergamo, il Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro sociale di Biella, L'opera de Chambre de Geneve, La Biennale di Venezia, il Theatre National de Rabat,l'Opera Giocosa di Savona), lavorando con direttori come Aldo Sisillo, Franco Trinca, Roberto Gianola, Valerio Galli, Benoit Girault, Marco Zambelli, Giuliano Carella, Johannes Wildner, Christopher Franklin, Mario Ancillotti, Matteo Beltrami e registi quali Aldo Tarabella, Gino Zampieri, Sarah Ventura, Simona Marchini, Ugo Gregoretti, Filippo Crivelli, Rolando Panerai, Franco Ripa di Meana, Giancarlo Cauteruccio, Jean Marc Biskup, Renato Bonajuto. Svolge un'intensa attività concertistica per quanto riguarda la musica da camera, il repertorio sacro, la musica contemporanea (ha interpretato il ruolo di Galina nella commedia musicale "Io, tu e Larry" di Aldo Tarabella,la Caramellaia nell'opera per ragazzi "C'era una volta Re Tuono" di Daniela Terranova, la principaessa nell'opera "Il gatto con gli stivali" di Marco Tutino, Eugenia nell'opera "Talkshow" di Riccardo Riccardi, il Dottore nell'opera "La macchina" di Raffaele Grimaldi)che l'ha portata ad esibirsi sia in Italia che all'estero (ha tenuto concerti e recitals in Polonia,Francia,Svizzera,Finlandia,Romania). Insieme alla pianista Antonella Bellettini ha inciso un cd di liriche per canto e pianoforte di E. Korngold e M. Castelnuovo Tedesco su testi shakespeariani. Nella stagione 2015/16 Mirella Di Vita è stata ospite del Saaremaa Opera Festival (Estonia), interpretando i ruoli di Gilda nel "Rigoletto" e Rosina ne "Il barbiere di Siviglia" e ad Agosto 2015 ha debuttato il ruolo di Nella nell'opera "Gianni Schicchi" nell'ambito del 61° Festival Puccini di Torre del Lago, mentre la stagione in corso l'ha vista protagonista di importanti debutti, quali il ruolo di Miss Lucia in "Lucia di Lammermoor" a Magenta (Mi), il ruolo di Micaela in "Carmen" a Bergamo e il ruolo di Violetta ne "La Traviata" nell'allestimento del Teatro di Milano.
Gennaio 2017
Italiano
Inglese
Russo
Tedesco
Francese
Spagnolo